/ Al Direttore

Al Direttore | 28 dicembre 2021, 11:39

Sanremo: ritardi per la 'terza dose', una lettrice "Riuscirò a farla a sei mesi ma solo andando a Imperia"

Sanremo: ritardi per la 'terza dose', una lettrice "Riuscirò a farla a sei mesi ma solo andando a Imperia"

Una nostra lettrice, Magda Wejroch, ci ha scritto dopo aver letto la mail sui ritardi relativi alle prenotazioni della terza dose di vaccino:

“Il Signor Fadini non è il solo ad aver avuto l'appuntamento per la ‘terza dose’ a 7 mesi di distanza. Ma è fortunato comunque perché almeno ha ricevuto un sms dalla Asl. C'é chi non l'ho ha ricevuto mai, né per il Green Pass dopo la prima, né per il Green Pass dopo la seconda e tanto meno per l'appuntamento della terza. Io ho 65 anni e l'appuntamento per la terza dose mi è stato inizialmente proposto dalla pagina internet dedicata a sette mesi e mezzo dalla seconda. Una volta uscita la notizia che il ‘gap’ veniva accorciato a cinque mesi, sono riuscita a chiamare il numero verde per cambiare ed anticipare a... sei mesi, a Imperia (io sono di Sanremo), in un posto non collegato direttamente con i mezzi da Sanremo poiché nel frattempo è stato chiuso il centro vaccini di Sanremo al Palafiori. In piena pandemia! Per fare posto a...? Sto ancora aspettando la mia terza dose, da luglio, come il Signor Fadini. E migliaia di altri ultra 65enni. Bisogna anche ricordare la notizia fornita tramite stampa dal Presidente di Regione che nel frattempo tutti avrebbero potuto usufruire degli ‘open day’, si è rivelata infondata in quanto immediatamente sono state escluse da tale possibilità le ‘terze dosi’. Altri paesi europei vaccinano di notte, nei weekend, a Natale, nei centri commerciali e negli impianti sportivi. Perché le loro amministrazioni ci riescono?”

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium