/ Cronaca

Cronaca | 13 gennaio 2022, 11:33

Imperia, presidio No border stamattina davanti al Tribunale: in corso udienza per 4 attivisti accusati di favoreggiamento e resistenza a pubblico ufficiale

Nel 2016 avrebbero impedito l’identificazione di un loro compagno da parte della polizia nascondendolo, in una chiesa

Imperia, presidio No border stamattina davanti al Tribunale: in corso udienza per 4 attivisti accusati di favoreggiamento e resistenza a pubblico ufficiale

Presidio No border stamattina davanti al Tribunale di Imperia organizzato da u un gruppo di attivisti che hanno affisso cartelli e staziona davanti a Palazzo in giustizia dove è in corso una udienza a carico di 4 militanti  accusati di favoreggiamento e resistenza a pubblico ufficiale per essersi, secondo l’accusa, frapposti tra le forze dell’ordine che stavano raggiungendo un loro compagno, che poco prima avrebbe danneggiato un’auto di servizio della Croce Rossa di Ventimiglia nel maggio del 2016.

Protagonista dell’episodio un no border genovese, colpito da foglio di via che si era sfogato scaricando un estintore sul mezzo della Cri.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti gli attivisti lo avrebbero protetto nascondendolo all’interno della chiesa di San Nicola impedendo alla polizia di procedere all’identificazione del no border.

Il processo è stato aggiornato al 5 maggio.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium