/ Cronaca

Cronaca | 15 maggio 2022, 13:59

Taggia: distribuiti 600 pasti agli sfollati e ai volontari presenti al centro di accoglienza (Foto e Video)

Maccheroni al sugo o al pesto, una cotoletta con l’insalata e una crostatina per tutti, accompagnati da pane, cracker e anche un formaggino. Tutti insieme sotto il tendone, serviti velocemente dai volontari della Protezione Civile.

Taggia: distribuiti 600 pasti agli sfollati e ai volontari presenti al centro di accoglienza (Foto e Video)

Pranzo per circa 600 persone, di cui almeno 250 sfollati, sotto il tendone della scuola ‘Soleri’ di Taggia dove è stato allestito il centro di accoglienza per chi ha dovuto abbandonare la propria abitazione in occasione della rimozione della bomba trovata nel torrente Argentina.

Maccheroni al sugo o al pesto, una cotoletta con l’insalata e una crostatina per tutti, accompagnati da pane, cracker e anche un formaggino. Tutti insieme sotto il tendone, serviti velocemente dai volontari della Protezione Civile. Un pranzo gradito da tutti gli ospiti che proseguono nella loro giornata alternativa, fuori di casa.

In attesa di buone notizie dal lavoro che viene svolto dagli artificieri che stanno mettendo in sicurezza l’ordigno. Al momento sembra che tutto stia procedendo nel migliore dei modi, anche se con qualche minuto di ritardo. Il tutto dovuto alla ricerca della massima sicurezza e per evitare problemi nell’azione di despolettamento della bomba.

Carlo Alessi - Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium