/ Cronaca

Cronaca | 17 maggio 2022, 12:35

Imperia, traffico di migranti: maliano condannato a 3 anni di reclusione

Sorpreso mentre cercava di varcare la frontiera di Ventimiglia con a bordo 5 extracomunitari che erano riusciti a dileguarsi

Imperia, traffico di migranti: maliano condannato a 3 anni di reclusione

Il collegio del tribunale di Imperia presieduto dal giudice Carlo Indellicati ha condannato stamattina Moussa Keita, maliano, 50enne domiciliato a Torino, a 3 anni di reclusione e 60 mila euro di multa per traffico di migranti.

Il pubblico ministero Luca Scorza Azzarà per l’uomo difeso dall’avvocato Ramadam Tahiri aveva chiesto 6 anni e 8 mesi di carcere.

Il maliano nel febbraio del 2016 era stato fermato alla frontiera di Ventimiglia mentre cercava di trasportare oltre confine,  insieme a un complice alla guida dell’auto 5 extracomunitari che erano riusciti a dileguarsi, dietro un compenso di 190 euro. Il giudice ha disposto per l’uomo l’interdizione dai pubblici uffici per 5 anni oltre al sequestro de mezzo condannandolo a risarcire le spese processuali.

Anche il complice alla guida  dell’auto, la cui vicenda processuale si è chiusa nel 2019, è stato condannato. 

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium