/ Attualità

Attualità | 18 maggio 2022, 17:39

Trasporti, da fine mese aumentata l'offerta dei treni del mare da Ventimiglia per Milano e Torino

"Abbiamo chiesto di colmare un vuoto e di prolungare la tratta da Albenga a Ventimiglia - afferma l'assessore regionale Berrino. Ringrazio la Regione Piemonte per la collaborazione"

Trasporti, da fine mese aumentata l'offerta dei treni del mare da Ventimiglia per Milano e Torino

Dopo le richieste e il confronto tra Regione Liguria, RFI e Trenitalia due treni del mare da e per Torino in circolazione la domenica e festivi e due da e per Milano il sabato saranno prolungati dal fine settimana 28-29 maggio fino a Ventimiglia.

"Abbiamo chiesto di colmare un vuoto e di prolungare la tratta da Albenga a Ventimiglia - afferma l'assessore regionale ai Trasporti e al Turismo - Ringrazio la Regione Piemonte per la collaborazione: viene così aumentata l'offerta verso il Ponente nel weekend per invogliare sempre più turisti a venire in Liguria senza usare l'auto".

Nel dettaglio, le variazioni riguardano il Regionale 3173 delle 6:10 da Torino Porta Nuova, in circolazione la domenica e i festivi, viene allungato fino a Ventimiglia con arrivo alle 10:02.

Contestualmente il Regionale 3181 in arrivo a Torino Porta Nuova, in circolazione la domenica e i festivi, viene arretrato fino a Ventimiglia con partenza alle 14:38.
Il Ponente ligure sarà inoltre servito, il sabato, da due collegamenti diretti tra Milano Centrale e Ventimiglia: il treno 3021, con partenza da Milano Centrale alle ore 8:30 e arrivo a Ventimiglia alle ore 13:00, e il treno 3023, con partenza da Ventimiglia alle 17:57 e arrivo a Milano Centrale alle 22:25. Inoltre, a partire dal mese di giugno, sulla linea Milano-Ventimiglia circoleranno tre coppie di treni Intercity reinserendo così tutti i collegamenti soppressi tempo addietro da Thello. -

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium