/ Al Direttore

Al Direttore | 22 giugno 2022, 21:45

Dimissioni del dg di Asl 1 Falco, una nostra lettrice: "Professionista all’avanguardia nella gestione della sanità ospedaliera e territoriale"

La nostra lettrice Marilena evidenzia che "per fortuna esistono ancora persone come il Dr Falco che portano avanti con competenza e dignità la loro scelta professionale"

Dimissioni del dg di Asl 1 Falco, una nostra lettrice: "Professionista  all’avanguardia nella gestione della sanità ospedaliera e  territoriale"

La nostra lettrice Marilena scrive alla nostra redazione per esprimere il proprio parere in merito alle dimissioni del dg di Asl 1, Silvio Falco.

"In diverse occasioni essendo una vostra lettrice abitudinaria ho potuto apprezzare la vs obiettività puntualità e precisione nella informazione ai cittadini. Oggi avete preso atto delle dimissioni volontarie del dg della ASL 1 imperiese Silvio Falco, scrive, alla sua nomina sono andata a vedere il suo curriculum  e subito ho pensato che in Liguria non poteva certo avere successo e soprattutto nella realtà della provincia imperiese  troppo dinamico e all’ avanguardia nella gestione della sanità ospedaliera e  territoriale".


"Purtroppo evidentemente ai cittadini della provincia di Imperia le problematiche sanitarie non interessano i medici scappano, dichiara, i concorsi vanno deserti le prenotazioni diagnostiche sono bloccate dicono per eccesso di richieste forse gli organi competenti dovrebbero verificare i tempi di lavoro per ogni singolo professionista i medici del centro tumori di Sanremo sono stati dirottati a fare attività in medicina generale a Imperia. Avevamo un centro oncologico con un radiologia oncologica di eccellenza con una presa in carico dei malati  totale  evidentemente però la cosa non interessava nessuno neanche e soprattutto i cittadini che nulla hanno fatto come protesta oggi per una visita oncologica urgente si trova solo a pagamento".

"Io da bimba sentivo parlare della ferrovia a monte dopo 50 anni poco si è avuto è così sarà per L’Ospedale Unico. L'unica cosa bella è stata la riqualificazione di Costarainera  al mare come centro riabilitativo per anziani  bello funzionante, ma dopo pochi anni chiuso senza motivazioni e come al solito dopo la chiusura sono spariti miracolosamente tutti gli arredi sanitari. Per fortuna esistono ancora persone come il Dr Falco che portano avanti con competenza e dignità la loro scelta professionale".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium