/ Politica

Politica | 22 giugno 2022, 10:34

Dimissioni del direttore generale di Asl1 Silvio Falco, Claudio Scajola: “Dispiace perché uomo di valore. L’ospedale nuovo? Si va avanti”

“Il presidente Giovanni Toti per la nomina del successore condivide la necessità di un confronto”, sottolinea l’ex ministro

Dimissioni del direttore generale di Asl1 Silvio Falco, Claudio Scajola: “Dispiace perché uomo di valore. L’ospedale nuovo? Si va avanti”

Mi dispiace perché Silvio Falco è stato un ottimo direttore generale in un momento difficile per la nostra Azienda sanitaria sia per il Covid che per la riorganizzazione dei due ospedali e per le pratiche in corso per realizzazione di quello nuovo”. Così il sindaco di Imperia e presidente della provincia Claudio Scajola al nostro giornale a proposito delle dimissioni del direttore generale di Asl1 Silvio Falco arrivate ieri. “Sulle motivazioni personali non si indaga, si prende atto”, aggiunge Scajola.

Secondo l’ex ministro le dimissioni del manager di Villar Perosa non influiranno sul corposo dossier per la realizzazione dell’ospedale unico di Taggia. “Spetta alla Regione -commenta Claudio Scajola - nominare il nuovo direttore generale. A questo proposito ieri ho parlato col presidente Giovanni Toti che ha condiviso la necessità di un confronto sulla scelta del successore".

"Le dimissioni non influiranno, lo spettacolo continua, così si dice, e quindi si va avanti. Dispiace che Falco se ne vada perché è un uomo di valore. Sono convinto che se ne cercherà un altro di altrettanto valore”, conclude l'ex ministro.    

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium