/ Politica

Politica | 23 giugno 2022, 13:38

Dimissioni del DG Als 1 Falco, Volpi (Alternativa): “Rammarico per l’addio, la sanità pubblica imperiese perde i pezzi”

"Per risolvere i problemi in ASL 1 occorrono professionalità e ascolto della cittadinanza e dei bisogni di salute. Chi sostituirà il direttore dimissionario dovrà dimostrare di avere le carte in regola e le idee chiare"

Leda Volpi

Leda Volpi

“Le dimissioni del Direttore della ASL 1 Silvio Falco, cui va la mia solidarietà, lascia un profondo rammarico: è un vero peccato che la ASL 1 perda continuamente i pezzi, e purtroppo ciò accade a ogni livello”. Ad intervenire sulle dimissioni del DG Falco dalla Asl 1 è l’on. Leda Volpi (Alternativa) che continua: “Lasciano gli incarichi medici, infermieri e a breve anche il Direttore Generale, che ha ricoperto il ruolo per un anno e mezzo, in una fase molto delicata della pandemia.

Occorre prendere atto che progettualità e continuità non sono garantite né  incentivate dall’amministrazione sanitaria della Regione Liguria e la vicenda della privatizzazione dell’Ospedale Saint Charles di Bordighera e l’annosa questione dell’Ospedale unico di Taggia con il giallo del raddoppio dei costi di realizzazione, sono la dimostrazione che molte cose non funzionano come dovrebbero. Per risolvere i problemi in ASL 1 occorrono professionalità e ascolto della cittadinanza e dei bisogni di salute. Chi sostituirà il direttore dimissionario dovrà dimostrare di avere le carte in regola e le idee chiare.

L’augurio personale al direttore Silvio Falco è di proseguire il suo lavoro  futuro in un ambiente che sia per lui fonte di soddisfazione e sappia supportarlo nelle scelte giuste e coraggiose che vanno intraprese nella tutela della salute pubblica”.

C.S,

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium