/ Attualità

Attualità | 04 agosto 2022, 18:08

Mancano i mezzi RT e a Costarainera e Cipressa salta il 'Marebus', il sindaco Guasco: "Siamo rammaricati. Invitiamo l'azienda a non dimenticarsi di noi"

Niente servizio di trasporto estivo per turisti, villeggianti e residenti che collega i centri abitati dei due paesi ai comuni limitrofi del litorale: "comprendiamo le difficoltà e speriamo che l'anno prossimo venga riattivato"

Mancano i mezzi RT e a Costarainera e Cipressa salta il 'Marebus', il sindaco Guasco: "Siamo rammaricati. Invitiamo l'azienda a non dimenticarsi di noi"

Tutti ricorderanno il 'Marebus', il tradizionale servizio di trasporto estivo fortemente voluto dalle amministrazioni comunali di Cipressa e Costarainera, volto ad offrire ai cittadini residenti, ai turisti e ai villeggianti, un collegamento tra i centri abitati dei due paesi e i comuni limitrofi del litorale.

La navetta, che per moltissimi anni, ha collegato il comune di San Lorenzo al Mare con Santo Stefano, passando da Lingueglietta (uno dei borghi più belli d’Italia), Costarainera e Cipressa, consentendo così a turisti e abitanti del luogo di raggiungere le spiagge, senza utilizzare l’auto, evitando così anche un sovraffollamento dei parcheggi dei comuni costieri, nel 2022 non ci sarà.

E’ così che i comuni di Cipressa e Costarainera, con una nota ricevuta da Riviera Trasporti S.p.A. in risposta alla domanda di attivare il consueto servizio, hanno appreso con delusione l’impossibilità per RT di poter svolgere il servizio richiesto, a causa della scarsità di mezzi di cui la società dispone.

“Pur comprendendo le difficoltà tecniche in cui versa Riviera Trasporti S.p.A., commenta il Sindaco di Cipressa Filippo Rinaldo Guasco, non possiamo che essere rammaricati nell’apprendere che quest’anno i Comuni di Cipressa e Costarainera non potranno offrire ai propri cittadini e a tutti coloro che hanno scelto i nostri territori come meta turistica delle loro vacanze, il consueto servizio. Auspichiamo che il servizio possa essere ripristinato nel 2023 e invitiamo Riviera Trasporti S.p.A., fin da ora, a non dimenticarsi dei nostri comuni che, seppur piccoli, sono ricchi di storia, di tradizioni e di attrazioni culturali e paesaggistiche”. 

 

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium