/ Al Direttore

Al Direttore | 05 settembre 2022, 11:57

Pornassio in festa per i 100 anni di Maria Terzina Ramondo, un evento per tutto il paese (Foto)

Celebrazioni con la Messa nella chiesa di San Bernardo in Ponti

I festeggiamenti per Maria Terzina Ramondo

I festeggiamenti per Maria Terzina Ramondo

La comunità di Pornassio è in festa. Maria Terzina Ramondo, classe 1922, il due settembre scorso ha compiuto cento anni. La Parrocchia la ha festeggiata anzitutto celebrando una Messa per ringraziamento nella chiesa di San Bernardo in Ponti di Pornassio, a lei tanto cara.

La Messa, celebrata dal parroco don Ruggero, è stata accompagnata dal coro parrocchiale di San Dalmazzo e dall'organista maestro Roberto Grasso ed è stata vissuta in un clima di grande raccoglimento che ha lasciato spazio ad un gioioso festeggiamento, perché per un piccolo paese come Pornassio, in cui tutti si conoscono, un evento come questo non può passare sotto silenzio.

Nelle tribù africane si dice che un anziano è una biblioteca vivente, perché un'esistenza lunga è una preziosa testimonianza per i più giovani di un patrimonio di valori culturali, civili e religiosi. In effetti la vita di Maria Terzina ha attraversato un secolo della storia d'Italia, dal ventennio fascista alle devastazioni della Seconda Guerra mondiale, che a Pornassio ha lasciato profonde ferite, alla ricostruzione del dopoguerra e al progressivo abbandono delle campagne, che ha portato Pornassio nel breve volgere di pochi decenni a vedere drasticamente diminuita la propria popolazione. Anche per lei la vita non è stata tutta rose e fiori, e non le sono stati risparmiati dolori e dispiaceri, ma ha saputo comunque continuare con alacre serenità la propria esistenza, al servizio della sua famiglia e della sua comunità.

Oggi, resa fragile dagli anni, vive perlopiù ritirata nella sua abitazione, sempre assistita dalla fedele e affezionata Galyna, in un clima di serena tranquillità, circondata dall'affetto della figlia Lorenza, del genero Carlo e del nipote Andrea, e nonostante le prove che la vita non le ha risparmiato, è sempre pronta ad accogliere con un sorriso chiunque venga a visitarla, a testimonianza del fatto che ogni età della vita può offrire qualcosa di bello.

"La festa - evidenzia Paola Costa - ideata e promossa dalla Parrocchia, ha avuto l'effetto di coinvolgere un gran numero di persone: la bottega alimentare di Alessia Martino ha predisposto un rinfresco a cui hanno partecipato tutti gli abitanti della frazione. Sarebbe lungo elencare il numero di coloro che si sono adoperati per la buona riuscita di questo evento, a partire dalla pulizia e dall'addobbo floreale della chiesa di San Bernardo, al servizio al rinfresco e a tutto quanto è stato necessario e utile per la buona riuscita di questo momento".

Dopo la celebrazione si è avuta anche la visita, inaspettata, del sindaco di Pornassio e di due membri del Consiglio Comunale, che hanno voluto rivolgere i loro auguri alla centenaria, omaggiandola con un bouquet di rose. La festa è proseguita con la esibizione canora del complesso locale 'I Monelli', che hanno allietato la serata con musiche popolari ottimamente realizzate.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium