/ Eventi

Eventi | 17 settembre 2022, 07:25

Week-end in provincia di Imperia: ecco i nostri migliori suggerimenti su cosa fare e dove andare

Siamo a metà settembre ma ancora si prospetta un fine settimana ricco di manifestazioni, degustazioni, visite guidate e appuntamenti tra musica e spettacoli teatrali

Week-end in provincia di Imperia: ecco i nostri migliori suggerimenti su cosa fare e dove andare

‘Il mare a 360 gradi’. È questo il fil rouge che accompagnerà l’evento ‘MareCultura. La Festa del Porto, del Territorio e dell’Eccellenza Artigiana’ in programma oggi e domani al Porto Vecchio di Sanremo. Il tema del mare declinato a 360 gradi, dalla pesca alla tavola, dai libri alle immagini, dalla musica al cabaret, passando attraverso i sapori e profumi proposti dai locali della zona e dagli chef impegnati in straordinari show cooking. In programma un ricco calendario di incontri, attività di animazione, laboratori, degustazioni e dimostrazioni aperte a tutti con l’intervento di numerosi professionisti. Oltre agli incontri ci saranno anche momenti di festa con musica, cabaret, artisti di strada, degustazioni e aperitivi a tema. Farà da cornice la mostra del concorso fotografico ‘Racconta il Mare Ligure’ che raffigura il paesaggio e l’ambiente, i borghi, la gente, le specialità gastronomiche, il lavoro, il turismo e le tradizioni lungo le coste del nostro mare. Insomma, due giorni di appuntamenti che non bisogna assolutamente tralasciare (il programma nel dettaglio a questo link)

Rimanendo in tema di mare perché non assistere al 1° Trofeo Nuoto in Mare Città di Imperia? Dalle 12 di oggi atleti master di caratura internazionale, come Andrea Imperiale e Alessandra Biscotti, si sfideranno nella competizione sportiva che partirà dalla spiaggia di Borgo Foce. I nuotatori affronteranno, in un percorso ad anello di 3 km, il tratto di mare che parte dalla spiaggia di Borgo Foce e arriva al faro rosso di Banchina Medaglie d'Oro, per poi rientrare alla Foce. Per il pubblico il punto di osservazione ottimale è la ‘Passeggiata degli Innamorati’

Per gli amanti della gastronomia un evento imperdibile è quello con la 'Sagra dü stocafissü ä baûcogna' di Badalucco, giunta alla 50ª edizione, che torna oggi e domani dopo due anni di stop, dettati dalla pandemia. Lo stoccafisso sarà ovviamente il grande protagonista di una edizione da record dal sapore internazionale grazie alla partecipazione di ospiti norvegesi che saranno coinvolti a partire da un incontro in programma sabato pomeriggio in piazza Umberto Eco, intitolato ‘Storie di olive, di borghi e di fiordi’. La prima giornata del Festival terminerà con due momenti distinti. Il primo è la cena di gala su invito con le autorità della provincia di Imperia e gli ospiti norvegesi che dopo tanti anni tornano in visita a Badalucco. Il secondo momento, in programma alle 21, sarà in piazza Marconi e vedrà protagonista la musica con due gruppi: gli Erbagrama e la Sharyband. Domenica sarà la giornata dedicata alla degustazione dello stoccafisso alla badalucchese, distribuito dai volontari della Pro Loco in quattro punti del paese, oltre a numerose altre iniziative. Per facilitare quanti vorranno partecipare sarà attivo il servizio di navetta gratuito, con CityTouring Pullman, dalla stazione ferroviaria di Taggia a Badalucco e all'interno del paese (il programma).

Passando dal pesce alla pasta il salto giusto è quello da Badalucco a Camporosso per andare a visitare la 60ª edizione della storica ‘Sagra dei barbagiuai’ in programma domani. A partire dalle 14.30, in località Bigauda, si potrà assaporare il piatto tipico camporossino: il raviolo ripieno di zucca per il quale Camporosso sta ottenendo una Deco. Il pomeriggio sarà animato anche da musica tradizionale folk da ballo.

Anche Imperia si appresta a vivere due giorni di festa in occasione delle celebrazioni di San Maurizio. Infatti oggi e domani ritorna la tradizionale festa nel centro di Porto Maurizio con mostra mercato, eventi ed esibizioni di danza e musica. La manifestazione si articolerà in Via Cascione e Via XX Settembre con l'organizzazione della mostra mercato dedicata ai produttori locali, con specialità liguri e piemontesi, e artigianato creativo e artistico ispirato alla bellezza della costa ligure.

E se si volesse trascorrere un’intera giornata (si fa per dire) al Teatro Ariston di Sanremo? Allora perché non partecipare ad una visita con percorso guidato dietro le quinte e nella storia del teatro più celebrato d’Italia? Ogni parete e perfino le colonne e i soffitti dell’edificio ospitano oggetti d’arte. Sculture anni Sessanta di Nerone Ceccarelli, affreschi di Antonio Rubino, le formelle che Emanuele Luzzati aveva creato per l’Andrea Doria. Un’aria da transatlantico dello spettacolo che si respira a pieni polmoni quando si lascia il Roof per seguire il filo conduttore della mostra sulla terrazza coperta dalle nuove sale, fra gigantografie di Pippo Baudo, di Celentano, di un giovanissimo Fabio Fazio con Laetitia Casta, le immagini del Tenco. Il ritrovo è per questa mattina alle 10.30 con partenza dalla hall del Tempio della Canzone.

Alla mattina la visita dietro le quinte e alla sera l’appuntamento è con ‘Ciak si... canta’: uno show fatto di musica ma soprattutto tanto divertimento, grazie anche a Franco Rossi e Viviana Porro, due comici con diverse presenze a Colorado. Da sottolineare che il ricavato della serata andrà a finanziare l'acquisto di un nuovo mezzo della LILT, sezione di Sanremo, che assieme al sodalizio dei ‘Bordi...Gotti’, da anni promuove questo evento benefico. Lo show porterà sul palco dell'Ariston una cinquantina di persone tra coro, musicisti, comici e presentatori. I biglietti possono essere acquistati telefonando al numero 348 41 29 456 o presso la sede della LILT a Sanremo, in via Duca degli Abruzzi, 14 - tel. 0184 19 51 700.

Sono due gli appuntamenti musicali tra oggi e domani. Questo pomeriggio sulla piazza del Santuario di Montegrazie di Imperia si terrà il concerto ‘Tramonto Latino: viaggio a Sud del Mondo’ con Manuel Merlo alla chitarra, Maurizio Pettigiani alle percussioni e Davide Ravasio (Sax e voce). Un itinerario musicale attraverso i paesi dell'America latina con arrangiamenti musicali originali che rivisitano generi quali bossa nova, samba, bolero e tango argentino
‘Salotto Bösendorfer’ è invece la rassegna ospitata domani (ore 18) nella Chiesetta di San Rocco di Bajardo. Ad esibirsi il ‘Trio Humoresque’, formazione cameristica composta da Marco Prevosto al pianoforte, Valeria Lupi al clarinetto e Luigi Colasanto al violoncello. Verranno eseguite composizioni originali di Beethoven e Brahms scritte per questo particolare insieme strumentale.

Concludiamo questo nostro excursus sugli eventi di questo fine settimana ricordando la presentazione di due libri. Per la rassegna letteraria ‘Raccontiamo lib(e)ri’ a cura delle Associazioni ApertaMente Imperia e Famiglie Arcobaleno, alle 17.30 di oggi, nella Biblioteca Civica, si terrà la presentazione libro ‘1946: ‘ I Treni della Felicità’ nell’Italia del dopoguerra’ con Fabio Caffarena, Luigina Borgia e Gennaro Di Vicino. Mentre domani la Sala consigliare del Comune di Perinaldo (ore 17.30) ospiterà l’ultimo appuntamento della rassegna letteraria ‘… seconda stella a destra… libriamoci tra sapori e profumi di Perinaldo…’, con la presentazione del libro di Freddy Colt ‘Il Musaico. Antenati, maestri e storie musicali’.

Per conoscere nel dettaglio luoghi e orari degli eventi proposti e di molti altri consultare l’Agenda Manifestazioni.

Gli eventi della Costa Azzurra
Gli eventi della Provincia di Savona
Gli eventi della Provincia di Cuneo

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium