/ Economia

Economia | 22 settembre 2022, 17:30

Creme antietà, attenzione a ingredienti e pubblicità

Uno degli aspetti a cui tengono le donne è l’apparire in forma e curate in tutte le situazioni in cui siano a contatto con altre persone

Creme antietà, attenzione a ingredienti e pubblicità

Uno degli aspetti a cui tengono le donne è l’apparire in forma e curate in tutte le situazioni in cui siano a contatto con altre persone. Da qui, di conseguenza, una maggiore attenzione all’aspetto e alla cura del corpo e del viso. Per quanto riguarda quest’ultimo, nel corso del tempo sono sorti tanti rimedi e creme che mirano a mantenerlo bello, liscio, luminoso ed elastico, anche col trascorrere del tempo. Sebbene i segni dell'età siano difficili da nascondere, alcuni prodotti ne limitano gli effetti negativi.

Esistono infatti in commercio creme antietà che evidenziano ottimi risultati, come ad esempio la crema antirughe Lancome o altre ancora. Tuttavia bisogna sempre fare attenzione ai prodotti da acquistare, in quanto, alcune volte, sono composti da ingredienti assolutamente inutili per i nostri scopi e con costi eccessivamente alti. Pertanto, prima di procedere all’acquisto di un prodotto, vediamo a cosa fare attenzione per le creme antietà, riguardo a ingredienti e pubblicità.

Gli ingredienti presenti in una crema antietà

Una delle prime cose a cui prestare attenzione è la composizione della crema che si vorrebbe acquistare. Difatti, la sostanziale differenza tra una semplice crema idratante ed una crema con azione antirughe è la presenza o meno di ingredienti attivi, in pratica un insieme di sostanze che svolgono un’azione mirata, efficace e soprattutto di contrasto ai danni causati dal trascorrere del tempo, dagli agenti atmosferici e dallo stress. Perciò la crema antietà da scegliere deve contenere ingredienti attivi antiossidanti.

Ma, alla fine, quali sono questi ultimi? In pratica, tali ingredienti sono: acido ialuronico, vitamina E, retinolo e coenzima Q10. Se poi sono aggiunti anche collagene o elastina, il prodotto risulta essere davvero completo. Infatti, gli ultimi due rappresentano sostanze che vengono prodotte sempre meno dall’organismo col trascorrere degli anni, determinando così un certo rilassamento eccessivo della pelle del viso e pertanto portando alla comparsa delle prime rughe profonde.

La pubblicità ed i costi delle creme antietà

Altro aspetto a cui fare attenzione riguarda la pubblicità di creme e prodotti di bellezza in generale. Infatti, non sempre i prodotti maggiormente pubblicizzati o addirittura più costosi risultano essere quelli che presentano i risultati migliori. Di conseguenza, si verifichino gli ingredienti sulla confezione, si acquisti la crema e si effettui una prova. Se eseguite le applicazioni, dopo un po’ di tempo non si riscontrino miglioramenti o addirittura cambiamenti, allora è meglio passare ad un altro prodotto.

Ricordiamo comunque che, per vedere gli effetti di una crema antirughe, bisogna attendere almeno un mese. Infatti, ci vuole un po’ di tempo prima che l’efficacia di un qualsiasi prodotto possa evidenziarsi. Da questo punto di vista, non si deve avere fretta nel vedere risultati. Spesso, purtroppo, invece molte persone desiderano riscontrare miglioramenti nell’arco di pochi giorni. Inoltre, risulta importante anche la corretta applicazione della crema sul viso e l’effettuare dei costanti massaggi su di esso.

Creme antietà e non solo

Con l’uso di creme e trattamenti vari, comunque si cerca di porre rimedio alle rughe sul viso e ai segni del tempo, tuttavia bisognerebbe fare attenzione anche alla prevenzione dell’invecchiamento cutaneo. In particolare, si dovrebbe evitare, ad esempio, un’eccessiva esposizione (soprattutto in estate) ai raggi solari, ma anche il fumare, che va ad ostacolare l’ossigenazione dei tessuti. Se a tutto ciò si aggiunge il bere molta acqua e una dieta sana ed equilibrata, allora si contrasta in modo efficace l’invecchiamento della pelle.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium