/ Attualità

Attualità | 25 settembre 2022, 13:13

In provincia di Imperia sino a novembre laboratori dedicati ai giovani, Ravera (Asl 1): "Covid e guerra gli hanno tolto la voglia di futuro, bisogna valorizzare le loro risorse"

Nel capoluogo ma anche a Taggia, Sanremo e Vallecrosia grazie al progetto ‘Prosol Giovani’ i ragazzi potranno confrontarsi con vari professionisti nel campo dell'arte, musica e delle tecnologie: previsti focus anche con i genitori

In provincia di Imperia sino a novembre laboratori dedicati ai giovani, Ravera (Asl 1): "Covid e guerra gli hanno tolto la voglia di futuro, bisogna valorizzare le loro risorse"

Hanno preso il via già questo mese, e proseguiranno sino a novembre, i laboratori per i giovani realizzati da Asl 1 imperiese in collaborazione con le associazioni del territorio. L’iniziativa rientra nel progetto europeo ‘Prosol Giovani’ ed è finanziato dal programma Alcotra 2014-2020. L’iniziativa vede come centrale il mondo giovanile e i laboratori ‘TAM: zoomer experience‘ hanno la finalità di contrastare le difficoltà dei ragazzi, ma anche di valorizzare le loro risorse. L’obiettivo è proporre delle esperienze pomeridiane, invitando i ragazzi a mettersi in gioco su 3 principali tematiche: tecnologia, arte e musica.

Nell’ambito del laboratorio tecnologico si proporranno programmi di sperimentazione digitale orientata alla formazione e alla sensibilizzazione rispetto ad un uso consapevole e allo stesso tempo creativo delle tecnologie digitali attraverso l’esplorazione delle principali modalità di utilizzo dei dispositivi.

Il laboratorio di arte ha l’obiettivo di sfruttare l’arte come una via per conoscersi, per esplorare le proprie emozioni, sentimenti e vissuti. Durante il laboratorio i ragazzi saranno chiamati a lavorare per la creazione di “un’opera” finale: un lavoro pensato e creato in autonomia e successivamente condiviso con gli altri.

Infine, il laboratorio di musica la utilizza come una possibilità per scoprire chi si è e quali possono essere i limiti nella comunicazione. Si proporranno tecniche di songwriting e di produzione musicale che serviranno ai ragazzi per presentarsi e raccontarsi in modo originale. Oltre ad un lavoro individuale, ci sarà la possibilità di creare lavori per gruppi in cui l’elemento musicale diventa opportunità di cooperazione e di empowerment per le abilità personali.

Ne abbiamo parlato con Roberto Ravera, direttore della struttura complessa di Psicologia dell'Asl1 imperiese il quale ci ha spiegato che “questi progetti sono stati elaborati prima della pandemia covid e successivamente ci siamo resi conto che essendo cambiato tutto lo scenario occorreva rimodulare cercando di lavorare per i giovani considerato che sono presenti in loro delle grandi cicatrici dovute proprio al momento storico attraversato. La finalità del progetto è quella di contrastare le difficoltà che hanno ragazzi e valorizzare nel contempo le loro risorse. Non mira a curare il disagio o i malati, ma mira a dare ai ragazzi opportunità espressive. Abbiamo quindi acquistato materiale sonoro per avere una sala di registrazione musicale, in collaborazione con l’Ancora, per svolgere attività importanti come quelle tecnologiche, arte e musica. Sono infatti, tre i laboratori che riguardano queste discipline. Ad esempio insegneremo loro ad usare con responsabilità gli strumenti tecnologici, a sfruttare l’arte per esplorare proprie emozioni per costruire un’opera che li rappresenti e sia espressiva e condivisa con gli altri. La parte musicale invece, prevede la produzione di musiche originali seconda la loro espressività”.

Sino a novembre quindi verranno coinvolti centinaia di ragazzi, anche grazie all’apporto delle scuole, a Imperia, Taggia, Sanremo e Vallecrosia.

“Tra le problematiche post covid - prosegue il dottore Ravera- abbiamo riscontrato una forte fragilità emotiva che si riflette sulla loro capacità di mettersi in relazione con gli altri e con il mondo. Tutto nasce come riflesso di questo. Non esiste un ‘disagio giovanile’, ma i ragazzi vivono nel tempo dell’incertezza e loro questa incertezza la sentono. A gravare su di loro non solo la pandemia, ma anche la guerra: entrambi i temi infatti hanno generato un quadro di incertezza sul mondo. Il futuro per loro è un vuoto, hanno la sensazione che non ci sia un mondo aperto sul sogno. Il futuro non è visto più come un’apertura sul sogno, conclude Ravera, e sono profondamente ancorati al presente e viene quindi meno la parte più importante di essere giovani ossia il crescere, la progettualità, il costruire la propria identità nel mondo, il viaggiare, il mettersi in gioco, istruirsi. in molti non lo fanno più. C’è una componente remissiva e poi depressiva in loro" .

Parte di questi laboratori diAsl 1 saranno rivolti anche ai genitori ed in particolare a Imperia, Ventimiglia e Sanremo verranno affrontati i temi della sessualità, affettività e della consapevolezza digitale.

Di seguito gli orari dei laboratori:

Laboratorio tecnologie: 14, 15, 21, 22 e 29 settembre, 6,13,20,27 ottobre, 3,10,17 e 24 novembre al Puerto, Imperia, dalle 16 alle 19. Il 5 ottobre a Villa Citera a Sanremo, dalle 16 alle 19. Il 7 ottobre presso il centro Ancora, stazione centrale di Taggia, dalle 16 alle 19. Il 21 ottobre al Don Bosco di Vallecrosia dalle 16 alle 19.

Laboratorio di arte: 22,29 settembre, 6,20 e 27 ottobre, 3 e 10 novembre a Villa Citera a Sanremo dalle 16 all3 19. il 23 settembre, il 21 ottobre, il 9, 16, 23 e 30 novembre presso il centro Ancora, stazione centrale di Taggia, dalle 16 alle 19. il 28 settembre presso il Puerto di Imperia dalle 16 alle 19. il 15, 22 e 29 novembre presso il Don Bosco di Vallecrosia dalle 16 alle 19.

Laboratorio di musica: il 16 settembre, 21 e 28 ottobre, 4, 11, 18 e 25 novembre, 2 e 5 dicembre presso Villa Citera a Sanremo dalle 16 alle 19. Il 23 settembre presso il Puerto di Imperia dalle 16 alle 19. Il 30 settembre, il 14 ottobre, il 7,14, 21 3 28 presso il centro Ancora, stazione centrale di Taggia, dalle 16 alle 19.

Angela Panzera

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium