/ Politica

Politica | 26 settembre 2022, 03:27

Politiche 2022, Gianni Berrino eletto Senatore della Repubblica: “Voglio portare a Roma gioie e problematiche del nostro territorio” (intervista)

In piena notte la festa al point matuziano di Fratelli d’Italia

I festeggiamenti al point di Fratelli d'Italia in piazza Cesare Battisti a Sanremo

I festeggiamenti al point di Fratelli d'Italia in piazza Cesare Battisti a Sanremo

Sin dal principio era dato come un risultato certo, ma ora che c’è l’ufficialità può partire la festa in casa Fratelli d’Italia. Gianni Berrino, avvocato sanremese classe 1964, attuale assessore regionale al Turismo, è stato eletto Senatore della Repubblica tra le fila di FdI.

Un traguardo importante che sento mio e che voglio condividere con le persone che hanno creduto in Giorgia Meloni e in Fratelli d'Italia - ha commentato Berrino in piena notte - voglio rappresentare il territorio nel quale sono stato eletto, portare a Roma le gioie ma anche le problematiche del nostro territorio. Prometto di impegnarmi almeno in egual misura della quantità di voti che ho ricevuto da un territorio che amo tanto e che richiede amore, conoscenza, sacrificio e passione. Mi impegno a risolvere tante problematiche che affliggono questa parte di Ponente per fare in modo che abbia un ruolo decisivo nell'Italia di domani. Sono pronto ad affrontare il periodo difficile che ci aspetta, le persone ci hanno votati per la coerenza e sono certo che riusciremo a migliorare le sorti dell'Italia”.

L’intervista a Gianni Berrino

Laureatosi in giurisprudenza nel 1983 all’Università di Genova, Berrino ha poi iniziato la carriera politica in amministrazione a Sanremo con Alleanza Nazionale rivestendo il ruolo di vice sindaco con deleghe a Bilancio, Patrimonio e Protezione Civile. Nel 2014 si candida sindaco a Sanremo perdendo la contesa elettorale contro Alberti Biancheri e viene eletto consigliere comunale, carica che ricopre sino al 2019. Nel 2015 viene eletto consigliere regionale e nominato assessore con deleghe a Lavoro e Politiche attive dell’occupazione, Trasporti, Rapporti con le organizzazioni sindacali, Promozione turistica e Marketing territoriale, Organizzazione e Personale, Tutela dei consumatori. Nel settembre 2020 la rielezione in Regione e la nuova nomina ad assessore regionale con deleghe a Lavoro e Politiche attive dell’Occupazione, Trasporti, Rapporti con le Organizzazioni sindacali, Turismo, Fiere turistiche e Grandi Eventi.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium