/ Cronaca

Cronaca | 06 ottobre 2022, 12:57

Imperia, restyling di piazza San Giovanni a Torrazza, i residenti fermano i lavori: “Inadeguati, chiesa e magazzino a rischio allagamento” (foto)

L’assessore Ester D’Agostino invia i tecnici comunali, mezza pavimentazione già smantellata. “Ma ora?”, si chiedono i cittadini quale sarà il destino del luogo dove si gioca a pallonetto?”

Imperia, restyling di piazza San Giovanni a Torrazza, i residenti fermano i lavori: “Inadeguati, chiesa e magazzino a rischio allagamento” (foto)

I residenti di Torrazza d'Imperia,  fermano i lavori del restyling di piazza San Giovanni, storico luogo di ritrovo del borgo della val Prino alle spalle di Porto Maurizio, dove, da secoli si pratica il gioco del pallonetto, riguardanti il rifacimento della pavimentazione per 21mila euro.

Prima di tutto è stata utilizzata -dichiara un frontista al nostro giornale -  pietra di Luserna troppo instabile per una piazza dove transitano molti anziani a e si gioca a pallonetto. Inoltre, il fondo è stato alzato di 10 centimetri non rispettando pendenze e angolazioni. In caso di pioggia si rischia l’allagamento della chiesa e dei magazzini che ora sono a raso con la piazza, in pratica sono stati annullati gli scalini”.

Abbiamo immediatamente avvertito l’assessore ai lavori pubblici Ester d’Agostino che ha inviato i tecnici comunali e mezza pavimentazione è già stata smantellata”. Ora ci chiediamo quale sarà, però, il futuro dell’intervento che avevamo chiesto, parroco in testa, al sindaco Scajola in occasione di una sua visita, perché così non può restare. Per noi il fondo in ardesia sarebbe la soluzione migliore”.

"Non erano stati nemmeno previsti i sottoservizi, grate di scolo. Il paese ha già tanti problemi e ci sono molti disagi, questa non ci voleva proprio. Sarebbe auspicabile quando si fa un progetto lo stesso venga presentato ai cittadini  che magari hanno suggerimenti per renderlo ancora migliore", concludono i residenti.

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium