/ Cronaca

Cronaca | 06 novembre 2022, 16:17

Esplosione a Molini di Triora: lunedì veglia di preghiera a Riva Ligure per i 6 ragazzi feriti

"Un modo per comunicare a queste ragazze e ragazzi che il loro paese e i loro amici li aspettano e li pensano e che sono vicini alle loro famiglie in questo momento".

Esplosione a Molini di Triora: lunedì veglia di preghiera a Riva Ligure per i 6 ragazzi feriti

Domani, lunedì 7 Novembre, a Riva Ligure si terrà una veglia di preghiera per i 6 ragazzi coinvolti nell'esplosione di Molini di Triora. L'iniziativa è stata organizzata presso il Santuario della Madonna del Buon Consiglio alle 21.

 "Un modo per comunicare a queste ragazze e ragazzi che il loro paese e i loro amici li aspettano e li pensano e che sono vicini alle loro famiglie in questo momento. Siamo tutti attesi nella partecipazione..." - si legge in un messaggio che è stato condiviso nelle scorse ore su Facebook.

I feriti hanno tutti tra i 18 e i 21 anni e si trovavano nell'abitazione di Molini di Triora per festeggiare Halloween. Una fuga gas ha scatenato la violentissima esplosione sventrando l'interno dell'alloggio e investendo i giovani che hanno riportato principalmente ustioni di secondo e terzo grado, dal 30 al 50% del corpo.

Il gruppo di amici appartiene a famiglie di Riva Ligure, Santo Stefano al Mare e Arma di Taggia. Attualmente sono ricoverati a Genova: Marta E., Leonardo F., Tommaso C., Sabrina V., Fabiola M.. Si trova invece in Ospedale a Sanremo Stefano. C. Dei ricoverati presso il Centro Grandi Ustionati e Chirurgia Plastica genovese, tre di loro sono usciti dal coma farmacologico e ora respirano autonomamente. Gli altri due pazienti sono in condizioni stabili. Permane al momento per tutti loro la prognosi riservata.

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium