/ Politica

Politica | 22 novembre 2022, 10:00

Chiusura punto nascite Imperia: Massa (FdI) "Chiesto incontro con Gratarola, il problema non riguarda solo una città"

"Non è solo la città di Imperia a chiedere e meritare attenzione, confronto, ascolto, ma è una popolazione ben più ampia, di un’area geografica più vasta che merita una spiegazione".

Chiusura punto nascite Imperia: Massa (FdI) "Chiesto incontro con Gratarola, il problema non riguarda solo una città"

"Non è solo la città di Imperia a chiedere e meritare attenzione, confronto, ascolto, ma è una popolazione ben più ampia, di un’area geografica più vasta che merita una spiegazione".

Giossi Massa, portavoce cittadino di Fratelli d’Italia, interviene sulla questione della chiusura del Punto Nascite dell’ospedale di Imperia. A breve una delegazione del partito incontrerà l'assessore regionale alla sanità Angelo Gratarola. Nel frattempo, sono già stati coinvolti nella vicenda l’Onorevole Matteo Rosso, coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, esperto della materia sanitaria, il Senatore Gianni Berrino e i nostri rappresentanti regionali: il capogruppo in Consiglio Regionale Stefano Balleari e il Consigliere Regionale Veronica Russo, referente per la nostra provincia.

Avremo cura di comunicare, in tempi brevi, l’esito dell’incontro e siamo sicuri che con buonsenso e dialogo, troveremo un punto d’equilibrio. - aggiunge Massa - Il problema è molto sentito in città e non solo e i cittadini sono molto coinvolti in questa vicenda. L’argomento è importante: notizie così impattanti sul territorio, vicende che toccano così nel profondo e così trasversalmente la gente (già nel 2016 erano state raccolte più di 20.000 firme contro la chiusura del “punto nascite”), non possono essere “liquidate” con un articolo di giornale. Fare demagogia, come abbiamo letto e sentito in questi giorni, non serve".

"Bisogna sempre essere seri ed onesti, e soprattutto analizzare lo scenario: da una parte c’è la logica imprenditoriale dei modelli di business e della razionalizzazione delle risorse; dall’altra le rivendicazioni, in questo caso (e succede molto raramente) senza strumentalizzazioni o politicizzazioni, della popolazione di una vasta area geografica che parte dal Golfo Dianese, comprende Imperia e fino al confine con San Lorenzo al Mare e si estende ancora fino a tutto il nostro Entroterra. Un’area geografica più vasta della sola città di Imperia che merita una spiegazione. L’Assessore Gratarola, ovviamente, è già a conoscenza di cosa sta accadendo nella nostra città: porteremo semplicemente alla Sua attenzione il punto di vista dei cittadini coinvolti" - conclude il portavoce cittadino di Fratelli d'Italia. 

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium