/ Attualità

Attualità | 30 novembre 2022, 20:55

Al via il progetto di alternanza scuola-lavoro per gli alunni di Imperia e Sanremo del liceo Amoretti (foto)

L'iniziativa è stata fortemente voluta e finanziata dall'Associazione Genitori @ttivi, in collaborazione con l'Istituto comprensivo di Riva Ligure e San Lorenzo al mare e gli istituti Sanremo Ponente e Levante

Al via il progetto di alternanza scuola-lavoro per gli alunni di Imperia e Sanremo del liceo Amoretti (foto)

Oggi è iniziato il progetto di alternanza scuola lavoro del liceo Scienze Umane dell'Istituto Amoretti, fortemente voluto e finanziato dall'Associazione Genitori @ttivi, in collaborazione con l'Istituto comprensivo di Riva Ligure e San Lorenzo al mare e gli istituti Sanremo Ponente e Levante.

Il liceo Amoretti vuole assumere un ruolo attivo e partecipativo per incrementare la sua offerta formativa e metodologica, con il fine di creare un senso di comunità e centralità, ha attivato questo progetto con l'intento di aiutarli ad utilizzare le proprie capacità nell'ambito scolastico e nella vita stessa, contrastando le derive inaspettate di una società, ogni giorno, più complessa.

"Ben venga la collaborazione con il territorio, sostiene il pedagogista Marco Scarella, docente dell'Istituto e tutor dei ragazzi. L'intento del progetto è la valorizzazione delle specificità di 4 scuole elementari della provincia, ciascuna diversa dall'altra per provenienza geografica e modalità di approcci educativi e metodologici. Inoltre vogliamo coinvolgere anche la comunità educante presente sul territorio che ruota intorno all'istituzione scolastica".

"I nostri studenti e le studentesse, prosegue la pedagogista Debora Guidi, stanno portando sul campo i valori che hanno da proporre e acquisendo conoscenze, metodologie e pratiche essenziali per il loro futuro. Il progetto prevede che i ragazzi entrino nelle scuole come veri e propri maestri e diventino guide formative per gli alunni/e della primaria, i quali potranno avere un punto di riferimento, uno stimolo essenziale per la crescita personale e formativa. È quindi una metodologia basata sulla relazione tra pari, in un'ottica inclusiva e partecipativa".

Le classi coinvolte sono la 5A e 5B Scienze Umane Sanremo e la 5C e 5F Scienze Umane Imperia. Inedita è anche la partecipazione allo stesso progetto di classi dei due plessi del Liceo Amoretti (Imperia e Sanremo) proprio per la valorizzazione delle attività di collaborazione anche territoriale.

I destinatari del progetto sono i bimbi e le bimbe delle scuole primarie di Cipressa e Civezza (pluriclasse), dirette dalla dott.ssa Baroni, della Montessori di Sanremo (dirigente dott.ssa Fogliarini) , e della Asquasciati di Sanremo (dirigente dr. Auricchia).

È molto felice il direttivo dell'associazione genitori @ttivi. "Questo è il terzo anno che ci occupiamo dell'organizzazione, dice la presidente Federica Novelli, dell'alternanza scuola lavoro nelle classi terze, quarte e quinte di Scienze Umane. In pratica stiamo vedendo crescere gli studenti come se fossero un po' anche figli nostri. Con loro gioiamo, discutiamo e condividiamo esperienze. Abbiamo capito che vogliamo lavorare con e per i giovani: ci danno grande energia e speranza per un futuro migliore. Ringraziamo tutti i docenti coinvolti (tra cui Mariagabriella Russo ex docente della primaria, che ha fornito materiali e Ramona Papa docente di filosofia che ha aiutato i ragazzi a riflettere su di sé e sugli altri), i dirigenti che credono in noi e che aprono le porte ai tanto temuti genitori".

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium