/ Sanità

Sanità | 04 dicembre 2022, 07:14

Giornate imperiesi per la salute, la prevenzione e il benessere, l'assessore Volpe: "Occasione riuscita di confronto tra cittadini e addetti ai lavori"

L'evento ha visto alternarsi specialisti e professionisti, associazioni, autorità locali e non solo, utili informazioni alla cittadinanza per il mantenimento di regolari e sani stili di vita

Giornate imperiesi per la salute, la prevenzione e il benessere, l'assessore Volpe: "Occasione riuscita di confronto tra cittadini e addetti ai lavori"

Si conclude oggi a Imperia un importante  ciclo di incontri dal titolo “I'M Salute”,  le giornate imperiesi per la salute, la prevenzione ed il benessere organizzato da Asl1 e Comune capoluogo. L'iniziativa è interamente dedicata alla prevenzione, salute e benessere dei cittadini, grandi e piccini. Questa è infatti la mission di “I'M Salute”, l'evento che vedrà diversi specialisti e professionisti dell'azienda sanitaria, associazioni, autorità locali e non solo, declinare alla popolazione utili informazioni per la conduzione di regolari e sani stili di vita. Le conferenze e gli incontri sono stati per gran parte concentrati presso la biblioteca civica “Lagorio” del capoluogo con alcune incursioni esterne in calata Cuneo, Spianata borgo Peri e sulla pista ciclabile sulla quale, con una pedalata termina la fittissima cinque giorni di eventi dedicati alla salute.

L'assessore  ai Servizi e Politiche Sociali  Luca Volpe  dichiara: "Un' occasione concreta di confronto fra cittadini ,addetti ai lavori e istituzioni per migliorare  la qualità di vita, prevenire e assistere soprattutto le famiglie e le persone fragili".

Non solo incontri, nel ricchissimo cartellone di “I'M Salute” c'è stato spazio anche per gli screening e per un contatto più inclusivo tra utente e azienda sanitaria. Tutti i giorni screening oncologici (mammografie, pap test, test sierologico Epatite C), con consegna e ritiro provette per la ricerca del sangue occulto ed esecuzione test rapidi Epatite C con consegna immediata referto. Anche le associazioni di volontariato hanno avuto il loro spazio, presente anche un punto Fidas, , per informare la cittadinanza sulla sensibilizzazione in merito alle donazioni di sangue.

E poi ancora spettacoli teatrali, corsi di formazione per docenti, “Harley terapia” ossia una sfilata ed animazione per i più piccoli a cura dell'”Harley Davidson Italian Club Liguria" in occasione della giornata internazionale della persona disabile ed una conferenza dal titolo “Un'altra vita” con protagonista Filomena Lamberti, sfigurata dall'acido dall'ex marito, che ha raccontato la sua testimonianza di vittima di violenza domestica. 

 

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium