/ Cronaca

Cronaca | 25 gennaio 2023, 16:19

Sanremo: l'addio ad Alfredo Schiavi tra le note di 'Bella Ciao', il ricordo nei suoi iconici cartelli (Foto e video)

All’ingresso del feretro nella sala del tempio crematorio i parenti e gli amici di Alfredo si sono lasciati andare in un applauso in piedi tra lacrime di commozione

Sanremo: l'addio ad Alfredo Schiavi tra le note di 'Bella Ciao', il ricordo nei suoi iconici cartelli (Foto e video)

Una struggente ‘Bella Ciao’ suonata al piano ha accompagnato la cerimonia di addio ad Alfredo Schiavi. Per il noto attivista era presente il mondo della sinistra locale con i rappresentanti di Rifondazione Comunista, del Partito Democratico e dell’associazionismo, con gli esponenti della Cgil, dell’ANPI e  l'associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti. Tra i presenti anche diversi amministratori comunali, come il sindaco di Riva ligure Giorgio Giuffra e il vicesindaco di Sanremo Costanza Pireri. 

Il ricordo

All’ingresso del feretro nella sala del tempio crematorio i parenti e gli amici di Alfredo si sono lasciati andare in un applauso in piedi tra lacrime di commozione. La cerimonia è proseguita con i messaggi e i ricordi dei familiari e di chi l’ha conosciuto in tanti anni di attivismo sociale e politico. 

La firma di Alfredo c’era sempre quando si trattava di portare equità in questo mondo. Suoi gli iconici cartelli dalla calligrafia perfetta e soprattutto con slogan sempre efficaci. Lui era questo e molto di più. Per lui oltre un centinaio di persone ne hanno pianto la scomparsa ricordando quella formidabile energia che lo accompagnava in ogni sua battaglia nonostante l'avanzare dell'età. 

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium