/ Attualità

Attualità | 01 giugno 2023, 13:27

Sanremo: i ragazzi delle scuole raccolgono 90 sacchi di immondizia e uno di mozziconi sul litorale (Foto)

Circa 250 ragazzi, arrivati da tutta la provincia, si sono dati da fare per tutta la mattina. Vincono il Liceo Cassini e il Ruffini Aicardi

Sanremo: i ragazzi delle scuole raccolgono 90 sacchi di immondizia e uno di mozziconi sul litorale (Foto)

Cinque squadre con circa 250 ragazzi arrivati da tutta la provincia, per fare qualcosa di utile e concreto per la città di Sanremo. Grazie alla Consulta Provinciale i giovani dell’imperiese hanno svolto un lavoro di raccolta dei rifiuti, abbandonati sul litorale.

Le squadre si sono divise sulla costa tra il Sud-Est e via Barabino, quindi quasi tutto il litorale, raccogliendo ben 90 sacchi di spazzatura più uno di mozziconi di sigaretta. L’iniziativa “Riprendiamoci ciò che è nostro” ha visto la partecipazione di diversi alunni ai quali ha portato il saluto l’assessore all’Igiene Urbana del Comune di Sanremo Sara Tonegutti.

Dopo il raduno sul piazzale di Pian di Nave, i ragazzi hanno dato il via al lavoro per una giornata a favore dell’ambiente con il doppio scopo di ripulire un tratto di città e di sensibilizzare a una cultura del riciclo e del rispetto della natura.

Alla fine è stata anche stilata una classifica per chi ha raccolto di più. Hanno vinto gli studenti del Liceo Cassini di Sanremo mentre il maggior numero di mozziconi è stato raccolto dall’Istituto Ruffini Aicardi. Classifica si, ma tutti i ragazzi si sono dati da fare con guanti e sacchetti ed hanno fatto un grande lavoro ma, soprattutto, hanno dimostrato quanto sia importante fare attenzione all’ambiente.

Una dimostrazione dai giovani verso le persone più avanti con l’età per aiutare il pianeta. Bravi ragazzi!

Carlo Alessi

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium