/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 24 aprile 2019, 16:00

Imperia: nuovo piano dei parcheggi, come cambia la viabilità, ecco le vie interessate

Il cambiamento maggiore riguarda via Angiolo Silvio Novaro, dove sia su lato mare che su lato monte sino alla chiesa di Peri e da lato mare dal Pennello alla Galeazza, i 214 posti auto saranno a pagamento dal 1 giugno al 30 settembre

Imperia: nuovo piano dei parcheggi, come cambia la viabilità, ecco le vie interessate

Ha attirato l’attenzione degli automobilisti imperiesi il nuovo piano dei parcheggi presentato questa mattina dall’Assessore alla Viabilità Antonio Gagliano e dal comandante della Polizia Municipale Aldo Bergaminelli. Andiamo adesso a vedere nel dettaglio quali sono le principali novità in vigore dal 1 giugno.

Il cambiamento maggiore riguarda via Angiolo Silvio Novaro, dove sia su lato mare che su lato monte sino alla chiesa di Peri e da lato mare dal Pennello alla Galeazza, i 214 posti auto saranno a pagamento dal 1 giugno al 30 settembre, dalle 8 alle 19.30 con tariffa a 1,50 euro l’ora per non residenti e 1,20 euro l’ora per residenti.

Come in via Novaro, anche in via Boine, la strada in direzione Borgo Marina, i 55 posti auto saranno a pagamento su lato mare dalle 8 alle 22 alla tariffa di 1,50 euro l’ora dal 1 giugno al 30 settembre. Stessa tariffa nel vicino corso Garibaldi, dove i 24 parcheggi totali saranno a pagamento dal 1 giugno al 30 settembre, dalle 8 alle 22 fino a via Boine, e dalle 8.30 alle 12.30 e 14.30-19.30 da via Pirinoli a piazza Marconi, nei giorni feriali.

In via Lamboglia al Prino, saranno 68 i posti auto a pagamento, sempre dalle 8 alle 22 alla tariffa di 1,50 euro l’ora dal 1 giugno al 30 settembre.

Un’altra novità riguarda piazza Parasio, dove verranno realizzati quindici posti auto raggiungibili per i non residenti dalle 19.30 alle 3 di notte, fascia oraria in cui sarà disattivata la ztl. Il parcheggio sarà a pagamento tutti i giorni, anche festivi, a 1,50 euro l’ora.

Per quanto riguarda i parcheggi interrati, l’unico in gestione al Comune di Imperia (gli altri sono rimasti a Go Imperia ndr) è il parcheggio ‘Mons Angeloni’ al Parasio dove la tariffa sarà di 0,50 centesimi l’ora dalle 8 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.30.

Per quanto riguarda i nuovi posti auto nei pressi del parcheggio Agnesi, sono 76 in tutto. Una novità riguarda le dimensioni degli stalli, che come ha annunciato l’assessore, sono più larghi. A differenza degli altri che misurano 2.30 metri, i nuovi misurano 2.50. Il parcheggio che si trova a fianco allo stabilimento, dove attualmente la sosta è gratuita, diventerà a pagamento a una tariffa di 0,50 centesimi, così come in piazza Duomo, dove finora è stata di 0,20 centesimi l’ora. Resterà gratuito il parcheggio alla spianata Padre Cristino.

Sono previsti sconti per i residenti o per chi si reca nei musei, così come negli abbonamenti. L’annuale scende infatti da 1300 euro a 840 euro, il mensile da 130 a 70 euro. Una mossa, quest’ultima, per incentivare i cittadini ad abbonarsi. A oggi sono infatti pochi quelli sottoscritti: 36 annuali e un’ottantina mensili. L’abbonamento è però diversificato a Porto o a Oneglia, quindi non vale su tutto il territorio cittadino.

Tra le altre novità, allo studio nuovi posti moto sia nei pressi dell’Agnesi che delle spiagge e sul molo lungo di Porto Maurizio. Complessivamente i parcheggi blu aumentano d’estate dagli attuali 1200 a 1700.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium