Attualità - 21 luglio 2019, 15:09

Sanremo candidata come location alternativa per il Jova Beach Party, la conferma dall'assessore Sindoni

E' ufficiale, da alcune ore stanno andando avanti i colloqui tra il Comune matuziano e la produzione di questo spettacolo.

(immagine da pagina facebook Jova Beach Party)

(immagine da pagina facebook Jova Beach Party)

Sanremo si candida ad ospitare il Jova Beach Party. E' ufficiale, da alcune ore stanno andando avanti i colloqui tra il Comune matuziano e la produzione di questo spettacolo, per portare nella città dei fiori il grande show con Jovanotti che si sarebbe dovuto svolgere il 27 luglio ad Albenga.

Ieri la notizia che ha scosso i tanti che avevano comprato il biglietto per la data nella riviera delle palme, concerto annullato, la mareggiata ha letteralmente mangiato la costa dove si sarebbe dovuto allestire il grande palco. Non essendoci più le condizioni di sicurezza, la produzione ha annullato la data. In queste ore si sta cercando una location alternativa.

L'ipotesi di Sanremo si è fatta avanti in mattinata grazie ad un'operazione coordinata dal vicesindaco ed assessore al turismo, Alessandro Sindoni che ha confermato: “C'è la possibilità. Mi sono sentito stamattina con il manager e la risposta arriverà entro le prossime ore. Se ci sarà l'ok si potrà andare avanti da domani con la verifica delle location, quindi gli spazi dove poter ospitare un evento con una portata di pubblico importante e di conseguenza anche le condizioni di sicurezza oltre che economiche”.

Un dettaglio importante. Per il momento si tratta di una trattativa in fase embrionale. Solo in caso sussistano tutte le condizioni richieste allora si potrà procedere ad una fase organizzativa più concreta. 

La candidatura di Sanremo segue quella di altre cittadine: Andora e Toirano. Poche ore fa il sindaco Mauro Demichelis ha comunicato la proposta in un post su Facebook (LINK - Notizia SavonaNews). Convinto della sua proposta anche il primo cittadino toiranese, De Feazza (LINK - Notizia SavonaNews).

Da indiscrezioni sembra che la città matuziana fosse stata considerata come possibile alternativa dalla stessa produzione dello spettacolo. Quindi la strada per Sanremo sembrerebbe più in discesa rispetto ad altre realtà concorrenti.

Se il management di Jova Beach Party riterrà Sanremo idonea bisognerà ragionare su quali siano gli spazi utili per ospitare questo spettacolo che ha letteralmente conquistato fan in tutta Italia, le spiagge, ipotesi più impegnativa ma allettante oppure le grandi piazze cittadine sul mare. La risposta si avrà soltanto nelle prossime ore. Non resta che attendere. 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
SU