Economia - 06 luglio 2020, 17:38

Code in autostrada: gli albergatori preparano dossier sui danni da consegnare al Presidente Giovanni Toti

“La gente ha già sofferto abbastanza durante il lockdown, per cui non ha voglia di avventurarsi in questo girone dantesco che sono le nostre autostrade", commenta Americo Pilati a Imperia News

Americo Pilati, presidente dell'unione regionale ligure albergatori e turismo

Americo Pilati, presidente dell'unione regionale ligure albergatori e turismo

Il week end appena trascorso sarebbe stato il peggiore delle ultime settimane. Questo secondo Americo Pilati, presidente dell'unione regionale ligure albergatori e turismo, che imputa la responsabilità alle code dovute ai tanti cantieri in autostrada.

La gente ha già sofferto abbastanza durante il lockdown, per cui non ha voglia di avventurarsi in questo girone dantesco che sono le nostre autostrade. - commenta Pilati a Imperia News - I turisti provenienti dal Piemonte hanno prenotato, ma sono mancati gli arrivi dalla Lombardia, per le grandi difficoltà a raggiungerci”.

Pilati, insieme ai colleghi albergatori sta raccogliendo i dati delle disdette in tutta la Liguria. “Li porteremo a Toti, così avrà la somma quando chiederà i danni per i cantieri autostradali”, spiega Pilati.

A oggi le disdette in tutta la regione si aggirano sul centinaio, ma a preoccupare Pilati sono le lamentele di chi arriva: “Dicono che non torneranno più, questo mi preoccupa perché non era mai stato detto prima. Questo è il risultato del nostro governo, e sicuramente lo metteremo in conto”.

Francesco Li Noce

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

SU