/ Solidarietà

Solidarietà | 10 luglio 2020, 15:14

Pontedassio, la croce rossa cerca volontari: a fine luglio parte il corso sia in presenza che in modalità telematica

L'emergenza coronovirus ha dimostrato l'importanza dei presidi sanitari delle croci e delle pubbliche assistenze, i cui membri, soprattutto all'inizio hanno dovuto fare i conti con la mancanza dei dispositivi di protezione individuale

Pontedassio, la croce rossa cerca volontari: a fine luglio parte il corso sia in presenza che in modalità telematica

La croce rossa di Pontedassio cerca volontari, e lo fa tramite un corso che si svolgerà a fine luglio, tra il 24 e il 26, sia in presenza che online. L'emergenza coronavirus ha dimostrato l'importanza dei presidi sanitari delle croci e delle pubbliche assistenze, i cui membri, soprattutto all'inizio hanno dovuto fare i conti con la mancanza dei dispositivi di protezione individuale.

Pontedassio e la valle Impero sono stati tra i centri più colpiti dalla forte morìa di anziani. Lì si è infatti verificato il primo focolaio. Questo ha richiesto il forte impegno della croce rossa, alle prese con un periodo difficile (QUI), culminato con il commissariamento e l'affidamento della croce a Paolo Cossu.

Il comitato – spiega Cossu a Imperia News – copre gli otto comuni della valle Impero. La croce più vicina è quella di Pieve di Teco, ma riguarda la valle Arroscia. Durante l'emergenza abbiamo capito che tra la gente c'è voglia di partecipare, abbiamo avuto diversi volontari temporanei, che probabilmente parteciperanno al corso, che darà loro un attestato di primo soccorso, spendibile anche in altre occasioni, oltre all'attestato di socio”.

Sulla carta, i soci volontari della croce rossa di Pontedassio sono una settantina, ma il comitato necessita di un rinnovamento. Dopo il corso per volontari, la croce rossa organizzerà altri corsi per specializzarsi nelle varie attività. “Ad agosto probabilmente faremo quello per salire in ambulanza”, spiega ancora Cossu.

Il corso, si articola in quattro appuntamenti, il 24 luglio alle 20, il 25 e 26 luglio per l'intera giornata, e il 29 dalle 20 alle 23, quando saranno chiamati piccoli gruppi, nel rispetto delle normative anticovid, per la parte di primo soccorso, al termine del quale ai soci verrà rilasciato un attestato.

Il corso sarà presentato agli otto sindaci della valle Impero, da Cossu e dal comitato regionale della croce rossa.

Francesco Li Noce

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium